News

Olimpia a quota 40 punti in classifica: San Pio X regge un tempo.

11° Campionato Ritorno
Serie D Regionale Girone B

OLIMPIA LUMEZZANE vs. San Pio X Mantova   68-50

Parziali: 16-12  16-13  23-16  13-9

OLIMPIA: Becchetti 3, Bossini, Lottarori 4, Fugagnoli 15, Duiella 8, Roversi 2, Nava 12, Patti 7, Savesi 2, Prandelli 6, Rizzolo (C) 9.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

SAN PIO: Zucchi, Araldi 3, Padovani L., Padovani F. 7, Montanari (C) 3, Fiozzi 2, Torreggiani, Moretti, Mezzadri 2, Sacchi 15, Salardi 4, Battistini 14.
All: Tosetti

Note: nessuno uscito per limite di falli; gioco interrotto per circa 30 minuti a 3 minuti e 48 secondi dal termine della partita per infortunio a Bossini.

 

Per un coach Cullurà che comincia con Becchetti, Fugagnoli, Nava, Prandelli e Capitan Rizzolo c’è un coach Tosetti che comincia con Araldi, Padovani F., Sacchi, Salardi e Battistini.
Per un San Pio X che perde, c’è un’Olimpia Lumezzane che vince.

Quella di ieri sera non la si può di certo definire una bella partita di basket: tanti errori, diverse palle perse, palle vaganti, canestri all’orizzonte, ambulanze, ma alla fine che ce ne importa?! L’importante era vincere, quindi le chiacchiere per una sera possono stare a zero.

San Pio X, che schiera Battistini, (miglior marcatore del girone B) dimostra fin da subito di non volersi lasciare intimidire dalla prima della classe. I primi due quarti sono decisamente accesi e combattuti. Alle cavalcate del sopracitato Battistini, si oppone il muro Fugagnoli (ottima prestazione la sua). In una partita dove le percentuali di realizzazione olimpiche sono decisamente più basse del solito, la soluzione pare essere quella di attaccare a tutto spiano nell’uno contro uno, ed è così che Duiella decide di immolarsi spesso e volentieri, caricando così di falli gli avversari. Se non ci si riesce da lontano, il tiro libero si dimostra sempre un buon amico.
Anche Nava è una bella spina nel fianco e riesce sempre a farsi trovare o a crearsi quel varco per essere decisivo a canestro. Certo, tranne quando Battistini decide di coprire il sole stoppando qualsiasi cosa gli capiti vicino.

Becchetti e Patti dirigono l’orchestra Olimpica molto bene (si possono perdonare alcune stonature che, per carità, capitano a tutti). Ed è proprio Patti che nel secondo quarto realizza un’importantissima tripla che fa staccare l’Olimpia, lo segue a ruota Fugagnoli e in men che non si dica San Pio è a meno dieci. Importante anche l’apporto a tutto campo di Lottatori. Time out per Tosetti. Il time out olimpico dura molto di più di un minuto perchè Mantova si rifà sotto con Padovani, fino al meno due (26-24). Mancano ancora diversi minuti all’intervallo e Becchetti, Rizzolo e Nava riorganizzano le idee e l’Olimpia torna a più sette al riposo lungo.

Nel terzo quarto l’Olimpia subisce la carica di Sacchi e Battistini che riportano la situazione in parità a metà quarto (recuperando uno svantaggio di 12 punti). Poi però Lumezzane decide di chiudere i conti ed inserisce il turbo sia in difesa che in attacco. Fugagnoli, Duiella, Prandelli e Rizzolo piazzano un parziale che mette San Pio alle corde. Si comincia l’ultimo quarto con l’Olimpia avanti 55-41.

Gli ultimi dieci minuti sono di amministrazione, anche perchè San Pio non concretizza quasi più nulla e Lumezzane continua nella sua opera di logoramento per la difesa ospite.
Attimi di paura quando, dopo uno scontro fortuito con un compagno di squadra, il giovane Olimpico Angelo Bossini, cade rovinosamente a terra. Il gioco si interrompe per portare le necessarie cure al giocatore, costretto poi ad uscire dal campo in barella per essere trasportato in ambulanza al Pronto Soccorso di Gardone V.T. Fortunatamente le condizioni di Angelo non sono risultate essere così gravi. Visitato ieri sera e stamattina dall’ortopedico, la diagnosi è una forte contusione femorale che lo costringerà al riposo per un paio di settimane.
I minuti restanti sono da amichevole, visto anche ormai l’ampio distacco che si era creato prima dell’interruzione.

Importantissima vittoria che ci consolida al comando della classifica quando mancano due partite al termine della stagione regolare.

Bravi Olimpici!

Prossimo appuntamento: Venerdì 8 Aprile, ore 21.30 @Palestra Terzi Lana, via Ragazzi del 99, Lumezzane > OLIMPIA LUMEZZANE vs. Tazio Magni Gussola.  INGRESSO GRATUITO.