News

7 vittorie di fila! E ora la grande sfida a Ome!

4° Campionato Ritorno
Serie D Regionale Girone A

OLIMPIA LUMEZZANE vs. Padernese Basket  78-61

Parziali: 29-18  19-20  20-13  10-10

OLIMPIA: Becchetti 9, Zoni 2, Genco 9, Nava 7, Savesi, Prandelli 2, Bertoli (C) 12, Perazzi 8, Patti 8, Lottatori 21.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

PADERNESE: Guindani, Bellavia 2, Paderno, Bianchi 9, Croce 5, Zanini (C), Marchetti 3, Peruchetti 2, Da Ros 5, Zani 13, Orsatti 18, Cattaneo 4.
All: Bergamaschi
Vice: Di Maria

Note: nessuno uscito per limite di falli; fallo antisportivo a Bellavia e Croce.

Arbitri: Zanotti & Prandolini

 

Non c’è molto da raccontare in una partita che ha visto l’Olimpia imporre il suo gioco e condurre le danze dal primo al quarantesimo minuto. Solo per pochi istanti l’inerzia della partita era di sponda franciacortina senza mai, però, impensierire gli Artigli.

Per la prima volta nella stagione la Terzi Lana vede sul parquet la mimetica Olimpica da trasferta.
Cooach Cullurà parte con i Becchetti, Genco, Nava, Perazzi  e Lottatori; coach Bergamaschi, coadiuvato dall'”Uomo del Canestro Olimpico” Vincenzo Di Maria, propone Bellavia, Da Ros, Zani, Orsatti e Cattaneo.

Nel primo quarto Lottatori è caldissimo e poco può fare la difesa ospite per fermarlo. Cattaneo e Orsatti tentano di tenere la Padernese in scia, ma Lumezzane non molla un colpo. Ne è la dimostrazione il canestro sul finale di quarto di Angelo Genco il quale raccoglie il rimbalzo offensivo dopo il tiro da metà campo di Prandelli e sigla il +11 iniziale ( 29-18).

Nel secondo quarto Cullurà fa rifiatare alcuni dei suoi, e i subentrati Patti, Bertoli e Savesi non tirano di certo i remi in barca, lottando su ogni pallone e facendo recuperare in tutto il quarto un solo punto alla Padernese.

Nel terzo quarto l’Olimpia allunga fino ad arrivare a +20; gli uomini di Bergamaschi però hanno una reazione d’orgoglio e piano piano sfruttano un momento di appannamento Olimpico. Giungono fino al -10, quando il break viene fermato con il primo antisportivo di Bellavia che porta Becchetti in lunetta. Da questo momento il pallino del gioco è di nuovo per i padroni di casa che fino alla fine amministrano e controllano il vantaggio. Si arriva così alla settima vittoria consecutiva.

Attualmente siamo solitari al terzo posto in attesa di sapere il risultato dell’ultima partita della giornata tra i giovani della Vanoli e Ome; quest’ultima la nostra diretta contendente nonché prossima avversaria nel big match di domenica prossima al Polivalente di Ome alle ore 18.

Con ogni probabilità rientrerà Rizzolo mentre Angelo Genco non sarà della contesa perchè chiamato, con i Vigili del Fuoco, ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia.

Prossimo appuntamento domenica 12 Febbraio ore 18 @Polivalente “Giordani”, Ome > Basket Ome vs. OLIMPIA LUMEZZANE.