News

La corsa alla serie C finisce qui. Ombriano avanza in finale contro Daverio.

Semifinale Play-Off Gara 3
Serie D Regionale Girone C
OLIMPIA LUMEZZANE vs. Basket Ombriano  58-69

Parziali: 17-19  13-14  7-10  16-26

Ombriano vince la serie 2-1.

OLIMPIA: Becchetti 13, Bossini n.e., Lottatori 8, Fugagnoli 5, Duiella 5, Roversi 7, Nava 8, Patti 4, Savesi n.e., Prandelli 2, Rizzolo (C) 6.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

OMBRIANO: Manenti 13, Nodari 2, Gamba, Piloni (C) 10, Malusardi, Turco 7, Guarnieri 2, Baggi 23, Rottoli n.e., Bonacina 12.
All: Malaraggia

Note: usciti per limite di falli Lottatori e Turco; fallo antisportivo a Lottatori.

Arbitri: Bianchi & Parisi.

 

Dopo una stagione di questo tenore non resta altro da fare che complimentarsi con tutti e tributare il giusto ringraziamento ai protagonisti e ai gregari che hanno reso possibile il realizzarsi di un’annata indimenticabile.

Il terzo anno di vita di una Società che non ha mai nascosto le proprie ambizioni si conclude ad un passo dal gran finale, ma la voglia di rifarsi (con gli interessi) nella prossima stagione di certo non manca.

Grazie in primis ai giocatori, coloro i quali ci hanno fatto emozionare come non mai nell’arco di tutto il Campionato e nei Play Off. Sono stati loro a fare addirittura più di quanto richiesto ad inizio stagione. Quel “dobbiamo giocarcela con tutti” si è trasformato in un “non abbiamo lasciato scampo a nessuno!”. Concludere la stagione regolare al primo posto in classifica, da neo promossa, è lodevole a prescindere da qualsiasi risultato possa profilarsi nei play off.
E sia chiaro che non stiamo nascondendo l’amarezza dell’eliminazione, ma dobbiamo essere consapevoli di ciò che siamo: una società giovane. Giovane, ma vincente. E sicuramente non ci smentiremo l’anno prossimo.

Grazie a chi, per un motivo o per l’altro, non ha potuto essere costantemente in campo, ma non ha mai fatto mancare il proprio tifo e la propria vicinanza.

Grazie a chi si è inserito nel corso della stagione, portando nello spogliatoio una grande dose di esperienza.

Grazie allo staff tecnico per tutta la pazienza, la perseveranza, la rabbia, la voglia, la gioia e la passione riversata nel lavoro settimanale per far ruotare tutto il meglio possibile in partita.
Un grande grazie al nostro preparatore atletico Stefano che ha dovuto lottare più di tutti fuori dal parquet e che, nonostante tutto, non ha mai dimenticato l’Olimpia.

Grazie alle nostre Olympic Girls per averci intrattenuto come nessuno a Lumezzane ha mai fatto. Scusate per tutte le tribolazioni, ma l’esperienza è stata davvero bella. Speriamo di poterla riproporre in futuro.

Grazie ai giornalisti per aver raccontato il nostro cammino a tutti. La loro passione è riversata nei caratteri dei loro articoli. E gli spazi dedicatici sono a testimonianza di quanto bene abbiamo fatto quest’anno.

Grazie alle famiglie dei membri dell’Olimpia, per aver sopportato e supportato i loro cari per tutta la stagione.

Grazie a chi ci ha tifato, grazie a chi si è appassionato, grazie a chi ha sofferto con noi, grazie a chi c’è sempre stato e grazie a chi lo ha fatto quando ha potuto.

Grazie ai nostri fornitori.

Grazie ai nostri sponsor senza i quali, con ogni probabilità, non saremmo qui a ringraziare nessuno.

Grazie a tutte le squadre per aver tutte insieme concretizzato una grande Serie D.

Grazie alla pagina “Serie D” di Facebook per l’impegno totale sulla categoria. Anche se qualcuno di noi sta ancora aspettando la maglietta dalla prima di campionato… 😉

Grazie a Cinisello e ad Ombriano, per averci reso la vita dell’ultimo mese un vero inferno!

Grazie a tutti, davvero.

Concludo questa lista con un sentito ringraziamento a colui che 2 anni fa rispose alla mia prima chiamata da dirigente di una squadra di basket ad un giocatore. Ricordo ancora la mia voce tentennante e le mie mani tremanti e, soprattutto,  quanto ci misi a spiegare chi fossi.
Stasera, chi mi rispose, ha giocato la sua ultima partita in carriera.
Non era sicuramente questo l’epilogo che si aspettava, ma in questi giorni avrà sicuramente di che sorridere essendo diventato padre per la seconda volta meno di due settimane fa.
L’#8 Olimpico Guido Duiella attacca le scarpe al chiodo, ma la sua esperienza Olimpica non finisce qui…

Non ho mai capito perchè nei ringraziamenti finali ci siano sempre belle parole per tutti, ma se in questa stagione ho perso anni di vita lo devo sicuramente a tutti voi.

Ora un pò di meritato riposo cestistico, e poi sotto a preparare l’Olimpia Lumezzane della prossima stagione.

Non lasciateci, perchè “se non sei dell’Olimpia biiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiip!”

Grazie a tutti,
OLIMPIA LUMEZZANE