News

L’Olimpia vince la battaglia contro l’MGM, ma il bollettino è da guerra.

5° Campionato Ritorno
Serie D Regionale Girone B

MGM Bk Brescia vs. OLIMPIA LUMEZZANE  67-72

Parziali: 18-19 18-19  21-20  9-14

MGM: Turinelli, Picuno 13, Gamba n.e., Genco (C) 15, Bertanza 4, Giotto 4, Prederi, Loda 22, Testoni 2, Ricci 6.
All: Tanfoglio

OLIMPIA: Becchetti 5, Bossini, Lottatori 16, Fugagnoli 8, Duiella n.e., Nava 5, Patti 4, Prandelli 18, Bertoli (C) 2, Rizzolo 14.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

Note: nessuno uscito per limite di falli.

Arbitri: Consonni & Di Franco

L’Olimpia espugna l’Ugolini e sconfigge l’MGM in quello che si è dimostrato essere un grande derby.
Dopo la grande vittoria contro Quistello di settimana scorsa, i ragazzi di Tanfoglio arrivano sull’onda dell’entusiasmo con la più che giustificata intenzione di centrare un altro colpaccio. Dal canto loro gli Olimpici di Cullurà non sono in uno splendido momento di forma e di gioco, ma la tenacia non la dimenticano mai a casa…

Tanfoglio schiera Capitan Genco, Giotto, Prederi, Loda e Testoni. Coach Cullurà risponde con Patti, Fugagnoli, Nava, Prandelli e Rizzolo.

E’ Patti ad inaugurare il referto con la prima incursione nell’area bresciana. MGM risponde ad ogni colpo a Nava e a Prandelli. La tripla del solito Fugagnoli regala un attimo di respiro all’Olimpia, ma i padroni di casa rientrano e passano in vantaggio con l’indomito Genco e Testoni. Cullurà sul finale di primo quarto fa entrare il grande ex Lottatori che ricorda a parti inverse quanto occorso nella passata stagione, con il canestro sulla sirena che porta l’Olimpia in vantaggio di un punto alla fine del primo quarto.

Si riparte con il secondo quarto e la storia non cambia. Il derby tra le due protagoniste della Promozione 2014-2015 è infuocato. Nessuno si risparmia sia in termini di colpi che in termini di recuperi e canestri. L’MGM riesce a trovare un break con Loda e Picuno. Lottatori decide quindi di guidare la rimonta ospite. L’Olimpia aumenta l’intensità in difesa, ma nel finale una tripla di Loda riavvicina a -2 l’MGM. Il secchio dello sporco nei pressi della panchina si rovescia a causa dell’aura di Coach Cullurà…

Nel terzo quarto Brescia ha le idee molto più chiare. Picuno e Loda fanno parecchio male all’Olimpia che tenta di reggere l’urto come può. Non trovando fortuna dalla distanza, Lumezzane si getta nella mischia della difesa bresciana trovando spesso e volentieri anche la via del fallo subìto. Al contrario di tutte le precedenti esperienze, il tiro libero risulta essere l’arma vincente della serata. Prandelli è praticamente impeccabile e la tripla di Rizzolo consente poi all’Olimpia di essere ancora avanti alla penultima sirena.

Nell’ultimo quarto l’Olimpia ne ha decisamente di più. MGM prova gli affondi, ma a rimbalzo gli uomini di Cullurà non ne mollano più una e anche questa volta, dove non ci arriva la precisione e la fortuna, ci arriva la freddezza: 10 punti dei 14 totali del periodo Olimpico arrivano ai liberi.

Grande vittoria per l’Olimpia che serve al morale di tutta la squadra, e naturalmente alla classifica per restare nel gruppo di testa.
Le note dolenti arrivano però dall’infermeria: Capitan Bertoli è stato costretto a fermarsi poco prima della fine del primo tempo per una contusione al piede destro che si è rivelata essere una frattura composta del quinto metatarso. Per lui stamattina si è resa necessaria l’applicazione del gesso che gli farà compagnia almeno per il prossimo mese. Naturalmente ancora da valutare i tempi di recupero.
Bertoli va ad aggiungersi all’infortunato Cartapani fermo ancora per diverse settimane.
E’ inutile nascondere che la Società è pronta a tornare sul mercato per sondare il terreno e per cercare di ripianare la situazione.

Prossimo appuntamento: Venerdì 19 Febbraio ore 21 @Polivalente, via Lancini, 2 Chiari (BS) > Basket Chiari vs. OLIMPIA LUMEZZANE.