News

L’Olimpia risorge dalle ceneri e va in semifinale!

Gara 3 Play Off Quarti di Finale
Serie D Regionale Girone E

OLIMPIA LUMEZZANE (2) vs. Asa Cinisello (1)  72-51

Parziali: 13-14  14-11  25-19  20-7

OLIMPIA: Becchetti 10, Bossini n.e., Lottatori 11, Fugagnoli, Duiella 9, Roversi 2, Nava 15, Patti, Savesi n.e., Prandelli 17, Rizzolo (C) 8.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

CINISELLO: Pruni 2, Veneroni 2, Capra, Rossi n.e., Agostinello 10, Colombo, Picelli n.e., Brioschi n.e., Buga (C) 4, Pozzo 8, Montagna 14, Granata 11.
All: Sirtori
Vice: Damaso

Note: nessuno uscito per limite di falli; fallo tecnico a Montagna e a coach Sirtori.

Arbitri: Fabris & Sangalli

 

Dopo la batosta di Gara 2 (di cui mai troverete traccia su questo sito) l’Olimpia Lumezzane si impone in un’entusiasmante gara 3, accedendo così alla semifinale!

Giorni di tensione sono stati quelli che hanno preceduto questa gara, vuoi per l’importantissima posta in palio, vuoi per la voglia di rifarsi, vuoi per non buttare all’aria quanto fatto in una stagione davvero ad alti livelli, vuoi per la consapevolezza di non aver mai mostrato in questi play off cosa l’Olimpia è veramente in grado di fare.

Tutto quanto però ora appartiene al passato. E’ già tempo di pensare al prossimo turno che ci vedrà affrontare Ombriano.

Ma andiamo con ordine…

In una Terzi Lana completamente esaurita va in scena la “bella”. Cinisello arriva in Val Gobbia con la consapevolezza di poter tornare a casa quantomeno a testa non alta, altissima. E’ l’Olimpia che ha tutto il peso sulle spalle e la concentrazione sui volti di tutti i giocatori nei minuti che precedono la partita ne è la prova lampante.

A Becchetti, Duiella, Nava, Prandelli e Capitan Rizzolo coach Sirtori risponde con Pruni, Veneroni, Agostinello, Montagna e Granata.

Costante di questa serie è la lotta punto a punto dei primi 2-3 quarti, e gara 3 non delude le attese con Becchetti e Prandelli che rispondono ai colpi di Agostinello e Montagna. I punteggi sono decisamente bassi, non potrebbe essere altrimenti in una gara 3 che si rispetti.

Dopo il primo quarto con l’Olimpia sotto di un punto, nella seconda frazione Lottatori e Duiella riescono a concretizzare più degli altri; nelle file ospiti Montagna e Capitan Buga tengono in gioco Cinisello, arrivata a Lumezzane con una buona ( e decisamente presente) rappresentanza di pubblico. A fine primo tempo le due squadre sono ancora vicinissime, ma questa volta sono i padroni di casa ad essere avanti. (27-25)

Nel terzo quarto il ritmo aumenta e il punteggio si alza notevolmente. Lottatori e Prandelli prendono possesso del parquet, Lumezzane aumenta il pressing e a rimbalzo difensivo (e anche offensivo) costruisce il break che stende Cinisello. Nella seconda metà del quarto prima Montagna poi coach Sirtori vengono puniti con un tecnico e l’Olimpia ne approfitta  (non a pieno) ai liberi e con qualche vecchia amica che si è ripresentata: la tripla! Da non dimenticare sicuramente l’innesco di Nava che tra falli subiti e canestri realizzati da il là al distacco tra le due formazioni.

Nell’ultimo quarto l’Olimpia non si ferma e Becchetti Nava continuano a macinare punti. Cinisello prova a resistere con una tripla di Agostinello, ma ormai è troppo tardi. Lumezzane, sospinta per tutti i 40 minuti dalla Terzi Lana conclude tra gli applausi e finalmente porta a termine quella che è stata a tutti gli effetti una prova di cuore e di carattere. Complimenti a Cinisello, ma per questa volta a festeggiare siamo noi.

Bravi Olimpici!

Prossimo appuntamento: Venerdì 6 Maggio, ore 21.30 @Palestra Terzi Lana, via Ragazzi del 99, Lumezzane (BS) > OLIMPIA LUMEZZANE vs. Basket Ombriano 2004