News

L’Olimpia fa sua Gara 1 dei Quarti di Finale Play Off.

Gara 1 Play Off Quarti di Finale
Girone E Serie D Regionale
OLIMPIA LUMEZZANE vs. ASA Cinisello  66-49

Parziali: 21-19  16-13  11-11  18-6

OLIMPIA: Becchetti 8, Lottatori 11, Fugagnoli 7, Duiella 10, Roversi 8, Patti 2, Cartapani 2, Savesi 2, Prandelli 6, Rizzolo (C) 10.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

CINISELLO: Pruni 10, Veneroni 4, Capra 5, Rossi, Agostinello 4, Colombo 3, Picelli n.e., Brioschi n.e., Buga (C) 6, Pozzi n.e., Montagna 3, Granata 14.
All: Sirtori
Vice: Damaso

Note: fallo antisportivo a Veneroni e Rizzolo; nessuno uscito per limite di falli.

Arbitri: Cantoni & Gatani

L’Olimpia Lumezzane di coach Cullurà inizia bene la sua avventura nei Play Off di Serie D. L’accoppiamento del primo turno dovrebbe, almeno in parte, essere quello più agevole (si scontrano infatti la prima classificata del Girone B e l’ottava del Girone D.

L’inizio è, però, di quelli che non ti aspetti. Cinisello mette subito alle corde Lumezzane che è costretta a rincorrere per buona parte del primo quarto. Pruni e Granata sono inarrestabili da qualsiasi distanza; dopo il break iniziale di 5 a 0 per Cinisello, gli Olimpici si risvegliano e iniziano a rientrare in partita costruendo piano piano il recupero che arriva finalmente con il libero di Becchetti che porta Lumezzane a condurre 16-15. Dopodiché è Rizzolo a dirigere le danze con 5 punti consecutivi che fissano il primo quarto sul 21-19.

Nel secondo quarto Lumezzane fatica a trovare la via del canestro su azione e si deve affidare ai tiri liberi di Duiella, Roversi, Fugagnoli e Lottatori. Per Cinisello sono ancora Pruni e Montagna (devastante fino a metà del secondo quarto con 14 punti) a tenere in corsa Cinisello. Lumezzane le prova tutte, ma l’imprecisione costante al tiro rende davvero difficile il compito di distaccare gli ospiti. Al riposo lungo il punteggio è di 37-32.

Le porte della Terzi Lana faticano a contenere la strigliata di Coach Cullurà ai suoi negli spogliatoi, rei di non esprimere al meglio il loro gioco e le loro capacità.

Nel terzo quarto Cinisello si riporta a contatto con l’Olimpia  grazie e Capra ed Agostinello. Lumezzane è costretta a ricostruire e Fugagnoli regala un attimo di respiro ad una partita che non lesina sul piano dell’intensità e dell’agonismo. Il terzo quarto si chiude in parità nel parziale e l’Olimpia è ancora avanti di 5.

Nell’ultimo quarto l’Olimpia inizia finalmente a macinare gioco e una Cinisello ormai sfinita è costretta ad alzare bandiera bianca. Una sola squadra in campo porta il divario ad un +17 finale che fa gioire i padroni di casa e il pubblico della Terzi Lana.

Ora sotto con Gara 2!

Prossimo appuntamento: Mercoledì 27 Aprile, ore 21.15 @Palazzetto “S.Allende”, via XXV Aprile, 5 Cinisello Balsamo (MI).