News

L’Olimpia si presenta bene al pubblico di casa

3° Campionato Andata
Promozione Girone Brescia 1
OLIMPIA LUMEZZANE vs. Fortitudo Brescia  72-47

Parziali: 17-15  16-10  16-9  23-13

OLIMPIA: Becchetti 4, Di Maria 4, Richiedei 6, Quaresmini 2, Duiella 7, Gobbi 1, Santoni 3, Patti 7, Sanzogni 10, Prandelli 14, Bertoli (C) 4, Rizzolo 10.
All: Federico Cullurà
Vice All: Marcello Zaffirio

FORTITUDO: Pietta A. 1, Pietta N. 2, Romano 2, Franchi 5, Pedrini 5, Hewa 2, Canini 14, Pinti 4, Serina 5, Scalvini 7.
All: Alessandro Salini

Arbitri: Castagna e Abdulaye

Note: nessuno uscito per limite di falli.

L’Olimpia non sbaglia l’esordio alla Terzi Lana.
Nella terza giornata di campionato gli Olimpici di Cullurà regolano la Fortitudo Brescia con un perentorio 72-47.
Coach Cullurà opta per il quintetto formato da Becchetti, Duiella, Sanzogni, Prandelli, Rizzolo; coach Salini risponde con Franchi, Pedrini, Canini, Capitan Serina e Scalvini.

Alla palla a due è Sanzogni ad avere la meglio, la palla arriva a Prandelli che segna subito il 2 a 0. Dal canto suo la Fortitudo replica con Pedrini. La lotta, soprattutto nel primo quarto, è punto a punto. Grazie alle giocate di Scalvini, Serina e Franchi i rosa-nero si portano avanti nel punteggio, ma le triple di Prandelli e Duiella, coadiuvate dai liberi di Rizzolo fanno concludere il primo quarto a favore dell’Olimpia.

Cullurà fa girare i suoi giocatori: dentro Patti, Bertoli e Quaresmini. Il gioco stenta in un primo momento ad essere pulito e la Fortitudo regge bene e ribatte ancora meglio. Cullurà chiama subito il time out.  Rientrati sul parquet gli Olimpici iniziano ad ingranare e Becchetti con due canestri consecutivi porta le due squadre al riposo sul +8 Lumezzane.

Nel secondo tempo l’Olimpia è molto più convinta e con un Sanzogni da applausi (doppia doppia e due stoppate fatte) inizia a condurre molto più agevolmente il gioco. La Fortitudo non ci sta ad alzare bandiera bianca, ma in effetti poco può contro questa Olimpia.

L’ultimo quarto lo si dedica al referto, qualche fallo di troppo negli ultimi minuti che spezzetta il ritmo di una partita che ormai non aveva più nulla da dire.

Prossimo appuntamento, Giovedì 30 Ottobre alle 21.15 al PalaCannavò in Via Paolo VI,  Bovezzo (BS) contro il Basket Bovezzo (altra neo promossa in Promozione).INGRESSO GRATUITO.

Vi aspettiamo!