News

L’Olimpia sale ancora. Questa volta è Serie D!

Finale Gara 2 Play Off

Jokosport Izano (0) vs. Olimpia Lumezzane (2)  59-69

Parziali: 15-20  12-12  12-14  20-23

IZANO: Brusaferri 9, Cobianco 2, Bui (C) 1, Baggio, Raimondi, Marazzi, Severgnini 10, Masseroli 5, Ferretti 10, Lischi 3, Zani, Aschedamini 15.
All: Brazzoli

OLIMPIA: Di Maria 3, Quaresmini n.e., Duiella 2, Gobbi, Santoni n.e., Boarini 3, Patti 5, Cartapani 22, Prandelli 9, Bertoli (C) 9, Rizzolo 16, Bona n.e.
All: Federico Cullurà

Note: uscito per limite di falli Masseroli.

Arbitri: Rancati & Bragalanti

 

L’Olimpia Lumezzane ce l’ha fatta!
Al termine di una stagione regolamentare sempre nei primissimi posti della classifica, e con la promozione diretta sfumata “solo” per gli scontri diretti a sfavore nei confronti della regina MGM, l’Olimpia si impone con decisione nella finale play off! Un 2-0 che ha dimostrato la superiorità e la voglia di raggiungere l’obiettivo sul campo da parte degli uomini di Coach Cullurà.

Una stagione che ha regalato tantissime emozioni. Dalle (per fortuna tante) gioie per le vittorie, alle cocenti delusioni per le 3 sconfitte che hanno decretato poi l’obbligo play off; passando naturalmente per i continui stravolgimenti di spogliatoio, con partenze e arrivi manco fossimo in un aeroporto, agli screzi e agli abbracci. Non per ultima la tegola che ha colpito il nostro Vice Allenatore Marcello Zaffirio che ha causa di un grave incidente è stato costretto a concludere la stagione sul più bello. A lui e ai suoi famigliari vanno i nostri pensieri e a loro dedichiamo questa vittoria. Ti aspettiamo!

Una grande vittoria arrivata al termine di due scontri davvero belli e combattuti. Izano si è dimostrata un’avversaria di tutto rispetto, e di una tenacia pari a pochissimi. La partita di ieri sera (seppur in un campo di gioco improbabile) ha messo in evidenza tutti i loro punti di forza. Le abilità di tutti gli Olimpici hanno poi dovuto mettere le cose sui binari corretti per la vittoria.

I complimenti vanno davvero a tutti. Giocatori in primis, da chi c’è stato fin dagli albori fino a coloro che sono passati anche solo per un saluto; a chi ci ha sempre seguito e non ha mai fatto mancare il proprio apporto dalle tribune e sui social network; ai giornalisti che da veri appassionati ieri sera in prima persona hanno potuto testimoniare le gesta Olimpiche; un grazie agli sponsor che hanno creduto nel progetto Olimpico e che continueranno a sostenerlo; a chi a vario titolo ci ha supportato, sopportato e aiutato; al nostro fisioterapista Dottor Matteo Antoniazzi.
A “Cico” Cullurà e a Marcello Zaffirio, che si sono sobbarcati una quantità di pressione e di responsabilità che forse nemmeno i professionisti riuscirebbero a sopportare. E finalmente eccoci qui a festeggiare.
Una stagione davvero da ricordare per il basket del nostro territorio!
L’obiettivo già dichiarato per la prossima stagione Olimpica è quello di attrarre più pubblico. Difficile farlo a Lumezzane, ma ci proveremo!
Per il resto, vi terremo aggiornati.

Alla prossima stagione, in Serie D!

Grazie a tutti,
forza OLIMPIA LUMEZZANE!