News

L’Olimpia regola i giovani della Vanoli, ma ne esce parecchio incerottata.

7° Campionato Andata
Serie D Regionale Girone A

OLIMPIA LUMEZZANE vs. Vanoli Young Cremona  83-49

Parziali: 28-22  19-6  15-10  21-11

OLIMPIA: Becchetti 2, Zoni 1, Genco 13, Nava 11, Savesi, Prandelli 11, Rizzolo (C) 10, Perazzi 10, Gussago 6, Patti 8, Lottatori 11.
All: Cullurà
Vice: Zaffirio

CREMONA: Tolasi E., Paroni, Carboni 4, Rodighiero 4, Tolasi F. 4, Zhala 2, Lazzari (C) 10, Greco 2, Boninsegna 11, Pedretti 2, Morello 4.
All: Bonetti
Vice: Beliffi

Note: usciti per limiti di falli Boninsegna e Pedretti; fallo antisportivo a Sereni e Boninsegna.

Arbitri: Tadini & Castelli.

L’Olimpia torna a guadagnare due punti e lo fa sul parquet di casa dove quest’anno è ancora imbattuta. 2 importanti punti per il morale e per la classifica, ottenuti contro le giovani promesse della Vanoli Young Cremona.

La partita, che vede nei 10 partecipanti alla palla a due Prandelli, Capitan Rizzolo, Perazzi, Patti e Lottatori per i padroni di casa e Tolasi F., Sereni, Capitan Lazzari, Greco e Boninsegna è subito scoppiettante. Lumezzane parte bene con Perazzi e Prandelli, ma i giovanissimi (il più anziano è classe 1998) cremonesi provano a rincorrere con Boninsegna e Capitan Lazzari. Dopo qualche minuto di stasi però i canestri riprendono da ambo le parti, il botta e risposta fa incrementare velocemente il punteggio che si chiude sulla sirena del primo quarto sul punteggio di 28-22.

La seconda frazione di gioco è quella che segna il distacco fra le due squadre. Con un parziale di 19-6 la partita è praticamente già nelle mani degli Artigli Valgobbini.

Ad inizio terzo quarto Capitan Lazzari, Tolasi F. e Sereni segnano in sequenza costringendo Coach Cullurà a chiamare time out per fare effettivamente uscire i suoi dallo spogliatoio. Detto-fatto e LUmezzane si rimette in carreggiata con i canestri di Nava, Lottatori e Genco.

Il quarto quarto è di pura amministrazione con il risultato ormai da tempo al sicuro. Purtroppo sono però da registrare gli infortuni di Patti (lesione del legamento della caviglia) e di Gussago (al vero e proprio esordio in campionato dopo lo scampolo contro l’Mgm) al ginocchio. Per entrambi è ancora da accertare la gravità dell’infortunio, che si saprà solo dopo le risonanze magnetiche.
A loro il nostro augurio per rivederli in campo il prima possibile.

Prossimo appuntamento Venerdì 18 Novembre ore 21.30 @Palestra Terzi Lana, via Ragazzi del 99, Lumezzane (BS) > OLIMPIA LUMEZZANE vs. San Pio X Mantova. INGRESSO GRATUITO.