News

La febbre Olimpica.

10° Campionato Andata
Promozione Girone Brescia 1

Olimpia Lumezzane vs. Basket Covo  83-51

Parziali: 26-13  27-14  13-16  17-8

Olimpia: Becchetti 1, Di Maria 4, Quaresmini 5, Duiella 5, Gobbi 3, Santoni 7, Gnutti, Patti 9, Sanzogni 6, Prandelli 14, Bertoli (C) n.e., Rizzolo 29.
All: Federico Cullurà
Vice: Marcello Zaffirio

Covo: Berni (C) 2, Colombo 12, Ratti 10, Ulivieri 11, Moioli, Luinetti, Savergnini 2, Giordano 4, Aletti 8, Pulinetti, Nozza 2.
All: Giambattista Valottti
Vice: Moreno Tocanne

Note: uscito per limite di falli Pulinetti.

Arbitri: Abdoul di Bedizzole & Somensini di Manerba del Garda.

 

L’Olimpia inizia il trittico bergamasco nel migliore dei modi realizzando una buona prestazione contro il Basket Covo.
Olimpia che arriva alla Terzi Lana, sul parquet amico, con naturalmente i favori del pronostico. A preoccupare un pò durante la settimana sono state le condizioni di diversi giocatori lumezzanesi, colpiti da un’autentica epidemia febbrile e con l aformazione completata solo a pochissime ore dall’inizio della sfida. Sulla lista R manca solo Richiedei, il più colpito dal malanno. Molti altri volti in panchina, presenti più che altro per onorare la maglia e l’impegno, paiono quelli dei residenti in un Lazzaretto: Capitan Bertoli, Becchetti, Duiella e Sanzogni ne sono i massimi rappresentanti.

Coach Cullurà si affida quindi a Quaresmini, mentre può contare sul solito solido apporto di Patti, Sanzogni (38.5° di febbre a fine partita), Prandelli e Rizzolo. Coach Valotti risponde con Capitan Berni, Colombo, Ulivieri, Aletti e Pulinetti.

I primi minuti sono abbastanza equilibrati con Ulivieri che segna per il Covo, mentre nelle file lumezzanesi Prandelli e uno straripante Rizzolo iniziano a infilare canestri da ogni distanza. (Rizzolo realizza tutti i suoi 29 punti nel primo tempo).

I primi due quarti vedono diverse rotazioni in ambo le panchine offrendo quindi più minuti per mettersi in mostra a chi ha avuto meno spazio fin qui. Le risposte avute in questo caso da Cullurà sono abbastanza soddisfacenti, soprattutto  dai giovani Gobbi e Santoni.

Effettivamente c’è poco da raccontare di una partita che è stata completamente a senso unico in quasi tutti i 40 minuti, tranne quando forse l’Olimpia calava d’intensità. Tante le palle recuperate così come tanti sono stati i contropiedi finiti tra gli applausi per i padroni di casa. Da segnalare per Covo qualche buona giocata di Ulivieri e Colombo. Un 5 alto ai supporters di Covo, che sono riusciti ad arrivare in palestra dopo mille peripezie solo sul suono della sirena finale! Avete tutta la nostra stima, davvero!

Ora speriamo che il virus abbandoni gli Olimpici!!

Prossimo appuntamento: Mercoledì 17 Dicembre ore 21.15 @Palestra Terzi Lana, via Ragazzi del ’99, Lumezzane (BS) > Olimpia Lumezzane vs. Sport Team Martinengo
INGRESSO GRATUITO